chisiamo_PL

La Pro Loco di Ardesio venne fondata il 31 luglio 1952 – questa la data riportata sulle carte di allora – per un semplice motivo: “…Consigliare, affiancare ed aiutare l’Amministrazione Comunale nelle scelte da prendere in chiave turistica e di buon costume della cittadina Ardesiana”.

Nei primissimi anni ’60, vedono la nascita le prime iniziative: la Corsa ciclistica “Trofeo Ardesio” in collaborazione con il gruppo sportivo G.S. Donda, l’organizzazione del Carnevale, le Serate di Musica, il Torneo notturno di calcio, il Premio di Pittura, la Corsa Podistica “Trofeo Brivio”, la Serata del Villeggiante. Tutti questi momenti contribuiscono a rafforzare il tessuto sociale del paese. Inoltre tra i più importanti obbiettivi raggiunti dalla Pro Loco ricordiamo l’installazione e la manutenzione dei ripetitori RAI per la visione dei canali televisivi.

Nel 1982, a 30 anni dalla nascita, viene rinnovato lo statuto, e l’Associazione viene guidata da alcuni commercianti del paese, con l’intento, pienamente raggiunto, di proporre un calendario di manifestazioni significative per il nostro paese.

La Pro Loco dà il massimo di sè tra il 1986 ed il 1993, anni in cui, pur condizionata da due cambi di direttivo, propone una serie di manifestazioni ed iniziative che tuttora vengono ricordate: la rievocazione del Poiàt, la nascita della Piccola Montecarlo con l’esibizione di kart nel centro storico, la nascita del gemellaggio con il paese di Ardez nell’Engadina, gli Incontri in amicizia al Lago Branchino con le comunità di Roncobello e Oltre il Colle, il gioco dell’Oca gigante e il raduno motoristico Elements Bikers Festnei prati della Cunella ed inizia ad entrare nell’organizzazione della Scasada del Zenerù (uno dei più importanti avvenimenti ardesiani, tuttora festeggiata la sera del 31 gennaio)

Nella seconda metà degli anni ’90, prende corpo la formula attuale: sotto la guida di Pepi Fornoni, Antonio e Luca Delbono, entrano nel Direttivo tantissimi giovani che gestiscono l’Associazione con entusiasmo, freschezza e spirito d’iniziativa, proponendo eventi anche al di fuori del periodo estivo.

Nel 2008 l’allora Amministrazione decide di coinvolgere un nuovo gruppo di giovani del paese, dal quale deriva l’attuale Consiglio Direttivo che, pur con qualche titubanza iniziale, riesce a ideare un’altra serie di manifestazioni puntualmente riproposte. Ricordiamo: la mostra di foto e documenti storici Ricordi (da cui trae spunto la realizzazione di questo libro), la nascita di Come d’Incanto (festival degli artisti di strada), il Natale in Contrada (coinvolgimento della popolazione negli allestimenti natalizi), la Scaretada in Pais (corsa con le carriole nel centro storico), Live Oratorio in collaborazione con il Gruppo Oratorio (giorni di musica, festa e divertimento), la 10 e Lode!!! (dieci giorni di eventi per tutti), il ritorno della Piccola Montecarlo e Ardesio Cult (appuntamenti cinematografici).

Per scoprire di più visita il sito della Pro Loco cliccando qui

 

SOCIAL